L’intensita’ incrociata’ nell’ Hypertrophy specific training

Continua la serie degli articoli dedicati a questo fantastico sistema di allenamento che ultimamente e’ tornato in voga grazie soprattutto al sottoscritto e al prof. Francesco Curro’, che dedica con grande passione e criterio i principi e ne applica dei nuovi trovandone sempre spunti importanti e pratici per il mondo del natural body building. L’intensita’ incrociata’(una delle moltissime varianti da applicare al sistema) non e’ altro che la variazione delle ripetizioni all’interno di un ciclo Hst (che non consiglio di applicare a chi si approccia per la prima volta a tale sistema) . Nel metodo originale il numero delle ripetizioni e’ ben designato con un ciclo in “discesa”; Si parte dalle 15 ripetizioni che fungono da ricondizionamento per poi arrivare dopo 4-6 settimane ( se non partite da zero con l’allenamento il micro ciclo di 15s po’ essere tranquillamente saltato) al 2-3 Rm / Negative/Drop set, concludendo con il Ds(decondizionamento strategico o cosiddetto scarico). Vediamo in cosa consiste: Il microciclo iniziale (come sempre della durata di 2 settimane, ma anche meno per chi vorra’ impostare il lavoro su 4-5 sedute anziche le 6 previste) sara’ impostato su un range di 10-12 ripetizioni Il successivo microciclo da 5-6 ripetizioni Il pen’ultimo microciclo da 8-9 ripetizioni L’ultimo microciclo con le negative/drop set/ 2-3 Rm Concludiamo con il Ds (Decondizionamento strategico) Tutto questo e’ utile per non perdere le qualita’ acquisite di microciclo in micro ciclo. Per quanto riguarda le routine di allenamento troverete qualche esempio nei miei 3 articoli precedenti dedicati all’ Hst. Nulla di fisso, di immutabile; Prendete spunto da cio che scrivo e rendete tutto adattabile a voi, inserite a vostro piacimento gli esercizi ( che siano principalmente multi articolari ), sceglieteli in base alle vostre carenze muscolari, alla vostra’ mobilita’ articolare, l’importante e’ non cadere nella trappola del cedimento( se non quando previsto), utilizzare una tecnica di esecuzione impeccabile e gestite il volume piu’ idoneo per la crescita muscolare. Ricordate che non e’ nullo scolpito nella roccia; Un sistema e’ applicabile e “funzionale” quando ha delle regole di base ma il tutto puo’ essere adattato con criterio al soggetto (l’efficacia della personalizzazione). I sistemi pre confezionati da seguire alla lettera( e ne abbiamo molti in circolazione) sono destinati a fallire.. Un saluto Natural a tutti!!